L’universo funerario è pieno di misteri. Quando si parla di cremazione, i dubbi sono infiniti. Dopotutto, gran parte della gente non sa esattamente come viene effettivamente eseguita la procedura di cremazione e questo finisce per generare un’idea frettolosa nell’immaginazione delle persone. Ecco, pertanto, i 5 principali miti sulla cremazione in modo che tu possa riconoscerli e sapere la verità.

1. Il corpo va inserito direttamente nel forno

Questo è uno dei miti della cremazione più comuni tra la popolazione. Dopo la veglia, il corpo subisce diversi processi prima di essere finalmente portato all’inceneritore.

A titolo di esempio si può citare la rimozione dei manici della bara . È una procedura ecologicamente corretta che mira a separare il materiale di fabbricazione dai resti. A causa delle alte temperature del forno crematorio, il corpo si riduce a frammenti ossei, insieme alle ceneri della bara. In questo modo tutti i metalli vengono rimossi prima della cremazione in modo da eliminare le ceneri che vanno alla famiglia.

2. La cremazione danneggia l’ambiente

Totalmente mito! Al contrario, la cremazione è una procedura ecologica al 100% . Questo perché tutti gli oggetti metallici che potrebbero contaminare la falda freatica e il suolo vengono rimossi prima del processo. Inoltre, tutto viene fatto in un luogo specifico con l’attrezzatura adeguata!

D’ altra parte, l’interramento è responsabile del rilascio di sostanze inquinanti che contaminano l’ambiente. Pertanto, l’acqua, il suolo e l’aria sono facilmente contaminati da questa pratica. In breve: la cremazione è l’opzione migliore!

3. La cremazione è un processo molto veloce

La velocità del processo è uno dei miti sulla cremazione che causa più confusione nella mente delle persone. Dopotutto, incenerire un corpo non è un’attività veloce? No!

In primo luogo, è importante notare che il forno crematorio raggiunge una temperatura massima di 850 °C. In totale, il processo di cremazione dura, in media, 2 ore e mezza . Quindi, non è una procedura così veloce come tutti pensano!

4. Tutte le religioni accettano la cremazione

I disaccordi religiosi toccano temi diversi nella nostra società e la cremazione è uno di questi! Gli indù sono abili nella pratica , poiché credono che il fuoco sia un elemento purificatore. Gli ebrei non sono d’accordo , poiché credono che non dovremmo distruggere qualcosa fatto dal Creatore. In altre parole, l’unanimità di accettazione delle religioni è uno dei grandi miti sulla cremazione!

5. La cremazione è più costosa della sepoltura

No, questo è uno dei grandi miti sulla cremazione che deve essere sfatato!

La cremazione è più economica della sepoltura convenzionale, essendo il 30% più economica . La sepoltura richiede una spesa maggiore, soprattutto per la richiesta di spese con la manutenzione degli spazi. Quindi, se stai cercando risparmio, l’opzione migliore è la cremazione!

 

Ora che conosci i miti sulla cremazione, conta su coloro che capiscono l’argomento per supportarti in questo momento difficile! Bonanni Onoranze Funebri offre servizi di cremazione in diversi cimiteri di Roma. Siamo conosciuti per l’eccellenza nella fornitura di servizi funebri, nonché per il servizio cordiale e delicato ai nostri clienti.

Se hai bisogno di supporto per affrontare la morte di una persona cara, non esitare a contattarci!

top
Invia un messaggio su WhatsApp
Don`t copy text!